L’ozonoterapia mi ha risvegliato l’entusiasmo per la cura delle persone

Scritto il 17/11/2022

«Nel praticare l’ozonoterapia ho riscoperto la soddisfazione e la gioia di liberare i pazienti dal dolore e curarli con successo. È inoltre molto stimolante verificare che l’ozono può essere funzionale nella cura di diverse patologie…».

 

Così si è espresso il dott. Giuseppe Porcari, medico di medicina generale con studio nel Comune di Rocca Priora (RM), nel descrivere la sua recente attività di ozonoterapeuta.

 

Intervistato da “Orbisphera”, il medico ha raccontato che da molti anni sentiva parlare dell’utilizzo dell’ozono in medicina. Era incuriosito, ma non ancora del tutto convinto.

 

Finché, nel marzo di quest’anno, ha avuto la possibilità di partecipare a un corso organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma. Il corso era intitolato “L’ozonoterapia e le sue potenzialità nella medicina moderna”:

http://direnl.dire.it/odm/anno/2022/marzo/08/?news=C01

 

Profondamente colpito dalle evidenze scientifiche e dall’efficacia clinica e pratica dell’ozonoterapia, il dott. Porcari ha incominciato a frequentare lo studio del dott. Vincenzo Dell’Anna, un reumatologo molto esperto e competente nell’utilizzo dell’ozono in medicina.

 

Il dott. Dell’Anna è stato relatore al corso dell’Ordine dei Medici, ha insegnato ozonoterapia nei master che si sono svolti presso l’Università di Pavia e presso l’Università Unicamillus di Roma, ed è uno dei fondatori della Health’s Ozone Society (HOS).

 

Dal mese di giugno il dott. Porcari ha assistito, per un giorno alla settimana, alla pratica dell’ozonoterapia presso lo studio del dott. Dell’Anna, approfondendo la metodica applicativa dell’ozono.

 

Più conosceva l’ozonoterapia e più se ne innamorava, convincendosi del tanto bene che poteva diffondere. Così, nel mese di luglio, il dott. Porcari ha acquistato una macchina medicale per l’erogazione di ozono e, dalla fine di agosto, ha iniziato a curare i pazienti con l’ozonoterapia.

 

Ha raccontato il dott. Porcari che «i primi risultati sono stati sorprendenti».

 

È arrivata una signora con la sindrome del tunnel carpale: una patologia dovuta alla compressione del nervo mediano che corre lungo il braccio e raggiunge le dita passando all’interno di uno stretto canale (il tunnel carpale, appunto).

 

Si tratta di una patologia assai diffusa soprattutto tra le donne, è dolorosa e tende a ridurre l’abilità delle mani.

 

Questa signora ne soffriva da più di un anno e già mostrava una riduzione funzionale dell’opposizione tra l’indice e il pollice. Con la conseguenza di non riuscire a compiere alcune azioni: ad esempio, tenere un foglio di carta tra due dita.

 

Ha spiegato il dott. Porcari: «I farmaci antinfiammatori che aveva assunto non avevano avuto effetto, così le ho praticato l’ozonoterapia. Ebbene, con mio grande stupore è bastata una sola seduta per risolvere il problema. Il dolore è scomparso e la signora ha recuperato in pochissimo tempo l’utilizzo totale della mano, dell’indice e del pollice. La paziente era incredula. Era arrivata preoccupata e dolorante, ma dopo la seduta di ozonoterapia era euforica. Mi ha attribuito il merito della guarigione dicendomi che “faccio miracoli”, ma ho spiegato alla signora che è l’ozono ad avere un’efficacia straordinaria…».

 

Un’altra patologia in cui le infiltrazioni di ozono hanno mostrato una grande efficacia è la spina calcaneare, conosciuta in termini scientifici come “entesite calcifica”. Si tratta della deposizione di sali di calcio all’origine dei tendini, nella fascia plantare, proprio sotto il tallone.

 

È una patologia dolorosa che crea impedimenti alla deambulazione e viene curata con antidolorifici e plantari, e nei casi più gravi con ultrasuoni e onde d’urto.

 

Ha precisato il dott. Porcari: «Ho infiltrato l’ozono nel calcagno di persone che ne soffrivano in maniera cronica, e in poche sedute il dolore e i fastidi sono scomparsi completamente.

 

Anche in questo caso mi sono stupito per la rapidità della guarigione, mentre i pazienti erano ben contenti di aver risolto un problema che, in alcuni casi, perdurava da tempo.

 

Nonostante siano solo pochi mesi che pratico l’ozonoterapia, ho già curato con successo diversi pazienti con problemi osteoarticolari, lombalgie, mal di schiena, forti emicranie ed encefaliti ricorrenti.

 

Come medico e come persona, devo dire che l’ozonoterapia mi sta dando grandi soddisfazioni, perché vedo con i miei occhi i pazienti guarire rapidamente.

 

Mi occupo da sempre di medicina generale e l’ozono mi ha aperto enormi prospettive di utilizzo per la cura di diverse patologie. Per anni sono stato scettico, ma ora lo consiglio a tutti…».

 

Per mettersi in contatto con il dott. Giuseppe Porcari:

Casa della Salute - Via Malpasso d’Acqua n. 9

00079 Rocca Priora

Tel.: 06 9471011

Cell.: 380 7117711

 

Antonio Gaspari

Direttore Orbisphera

www.orbisphera.org

antonio.gaspari@orbisphera.org

 

Per approfondire le conoscenze sull’utilizzo terapeutico dell’ozono:

Antonio Gaspari, “Ozono: una cura per la vita”

https://www.amazon.it/dp/B08DC3ZBZH